Opinione

skkstories_32

SCENA 1

Museo del Belvedere. Vienna.
L’inquadratura si apre sulla sala de “Il bacio” di Klimt. Il dipinto è dall’altra parte della stanza. Sotto al dipinto, distante un paio di metri, siede a terra un gruppo di visitatori. A destra del dipinto, la guida espone la presentazione.
Una leggera luce diurna entra dalle tende leggermente scostate, ma l’illuminazione della sala è più forte.
Da destra compare un uomo di mezza età. Giacca nera casual, macchina fotografica nella mano destra. Guarda dritto davanti a sé.

VISITATORE
(voce fuori campo)
«A me, “Il bacio” ha sempre fatto schifo.»

Piega la schiena in avanti. Inquadra ciò che ha davanti e scatta una foto.

NARRATORE
«Soggettività, decisamente il mio peccato preferito…»

E.

(soundtrack: Dmitri Shostakovich – Jazz Suite No. 2: 6. Waltz II)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.