Il caso #Mattarella: questioni di vilipendio

Quando, anche sui social, sbarca il Codice Penale

Sinceramente? Non ne ho voglia.
Non voglio entrare nei meriti della discussione riguardante la legittimità costituzionale sul veto posto dal presidente della Repubblica nei confronti della nomina di Savona a ministro dell’Economia e delle Finanze.
Non voglio ribattere a quanto affermato da Di Maio, Salvini, Meloni e chi per loro.

Mi preme solo ricordare un particolare. Nel Codice Penale esiste un reato ben specifico, ovvero quello di Offesa all’onore o al prestigio del Presidente della Repubblica; configurabile con quanto previsto dall’art. 278 c.p. (R.D. 19 ottobre 1930, n.1398):

Chiunque offende l’onore o il prestigio del Presidente della Repubblica è punito con la reclusione da uno a cinque anni.

Note
Il reato si consuma quando sia comunicata con qualsiasi mezzo, un’offesa che relativa alla persona del Presidente della Repubblica sia in riferimento a fatti che ineriscono all’esercizio o alle funzioni cui è preposto, sia a fatti che riguardano l’individualità privata, anche in relazione anteriori all’attribuzione della carica.

Giusto gli esempi più in vista

Capito, caro leone da tastiera?
Ora mi auguro solo che la Polizia Postale faccia quanto deve.

Grazie dell’attenzione.

E.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.