Trinciato

skkstories_10 Lo aprì con i suoi gesti precisi. Davanti ai suoi occhi, la vita pulsava seppur affievolita dall’anestesia. I polmoni, neri e maleodoranti, apparivano raggrinziti. Tanto vale fumare in sala operatoria, pensò. Il paziente sarebbe comunque deceduto per il suo vizio.Se ne accese una. Ottimo trinciato. E. (soundtrack: The Beatles – Doctor Robert)

Futuro

skkstories_9 Me lo ricordo quel giorno, quando tutto è cominciato.Ero nel mio appartamento al quarantesimo piano di un condominio popolare. Dalla finestra della sala guardavo il panorama offerto dalla città. In lontananza, eccola: la grande nube.Ma sì, pensai, è solo una tempesta di sabbia. Come mi sbagliavo…Poco dopo il ronzio assordante avvolse il mondo. Da quel Continua a leggere Futuro

Scheletri

skkstories_8 Quando, con un gemito, anche l’ultimo essere vivente smise di abitare il pianeta, sulla Terra rimasero solo gli scheletri.Carcasse vuote. Maleodoranti.Anno dopo anno le storie che li abitavano scomparirono. Dissolte in polvere calcarea. Ora corrode l’asfalto.Una goccia scorre sul muro. Lenta. Lacrima nostalgica di una Terra rimasta sola, ma pronta a ricominciare. «It’s a new Continua a leggere Scheletri

Cinema

skkstories_7 Questa volta dovrei farcela.Si spengono le luci. Si apre il sipario. Un raggio di luce colpisce il gigantesco telo, un po’ sgualcito agli angoli.Solo, in sala.Pupilla dilatata.La voglia di pop-corn lo assale all’improvviso. Peccato, la maschera ha già abbandonando la sala trascinando a fatica il carrello colmo di bibite e leccornie varie.Iniziano i trailer. Peccato Continua a leggere Cinema

È

skkstories_5 E’ la sua ora senza che lei lo sappia. L’apostrofo messo a guardia è già morto, trafitto al cuore. L’accento, dimenticato e furioso, sta salendo le scale in cerca di vendetta. E. (soundtrack: Nirvana – Frances Farmer Will Have Her Revenge On Seattle)

Freedom

skkstories_4 Tese l’orecchio, col respiro sospeso. Nell’altra stanza regnava il silenzio.Ancora qualche minuto, si disse, poi sarebbe ricominciato tutto daccapo. Sveglia il bimbo, vestilo, controlla che si lavi i denti, pettinalo. Nel mentre, prepara la colazione. Esci di casa. Prendi la macchina e via in asilo. Assicurati che tua madre si ricordi di andarlo a Continua a leggere Freedom

No

skkstories_1 «Posso offrirti qualcosa da bere?»«No.»Dice sempre no.Nemmeno si gira. Continua a bere il suo drink. Una specie di mojito, a quanto posso indovinare da qui. Un mojito in una birreria… Va be’, lasciamo stare.Forse si aspetta che le dia del Lei. Ma no, Cristo, non in questa bettola. Non è una di quelle signorotte Continua a leggere No