L’idiota

skkstories_2

In quel momento si sentì l’ululato di una sirena. Era per lui. Seduto al tavolo della sala, l’ultima sigaretta da uomo libero tra due dita.
Lei era in bagno, infida come sempre, a procurarsi le finte ferite di quella che sarebbe stata la loro ultima lite.
Addio, bella casa. Addio, belle cose.
Cristo, se l’amava ancora, però, l’idiota.

E.

(soundtrack: Eminem & Rihanna – Love The Way You Lie)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.